Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum

Mistica a Londra

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mistica a Londra

Messaggio  Elide Deiboschi Volturina il Gio Gen 28, 2016 6:52 pm

http://i68.servimg.com/u/f68/17/02/02/83/63589610.jpg
Franco Volpe
il big ben ha da poco suonato le 10.... La Londra vittoriana è deserta una luna pallida su intravede nella fitta nebbia che grava sulle strade... Sul selciato bagnato risuonano pesanti i miei passi,in lontananza una carrozza si allontana di gran carriera il cocchiere frusta e incita i cavalli con gran foga...immerso nei miei pensieri mi ritrovo davanti alla magione di Lady Voltura ...vedo una luce... Scosto il pesante cancello, un cigolio tetro accompagna il movimento ...mi incammino verso la luce la ghiaia sotto le mie suole scricchiola appena.... Sento un lamento.. Affretto il passo... Man mano che mi avvicino distinguo meglio il lamento... È un antico canto in latino .... È triste e malinconico... Ma cantato da questa voce assume una tonalità sublime quasi angelica...sono alla finestra ... Avvolta da una nube di vapore la vedo... La mia signora... In piedi statuaria perfetta... Uno chignon le lascia scoperta la nuca mostrando un collo sottile e bianco ... Il suo corpo risalta nella nebbia prodotta dall'acqua... E nuda...abbasso lo sguardo mi allontano dalla finestra mi appoggio al muro e continuo a seguire rapito dalla sua voce il canto dei dannati...

Mistîca Voltura
*qualche notte prima era stata chiamata negli uffici privati del Suo Sovrano e Padre, che l'aveva informata di un importante raduno di vampiri del vecchio continente. Con il compito di stringere alleanze era stata mandata a Londra per l'incontro segreto. Da Volterra era partita in tutta fretta senza perdere tempo prezioso.
Aveva trovato rifugio in un antica villa suo rifugio nel tempo libero, nel tempo in cui non era impegnata in missioni diplomatiche in giro per il mondo. Era appena arrivata, e respira l'aria magica della capitale inglese. Aveva deciso di farsi una doccia e poi uscire per la cena. Ma mentre era sola si sentiva osservata.*

Franco Volpe
Il canto continuava... Ma andava scemando,che si fosse accorta di me? Resto nell'ombra ma continuò ad osservare la vedo girarsi e uscire dalla vasca...il suo corpo etereo risplende sotto la luce della lampada... Un braccio copre il seno con l'altro braccio prende un asciugamano e se lo avvolge attorno al corpo...

Mistîca Voltura
*si stava rilassando cantando con la sua voce flebile un antica nenia che la moglie dell'imperatore giapponese l le aveva insegnato quando si trovava a Tokio nel Palazzo Imperiale secoli fa. Ma qualcosa non andava, c'era qualcosa di diverso, si guarda intorno tutto sembra in ordine. Si riveste velocemente e inizia a ispezionare il Palazzo*

Franco Volpe
...é agitata e nervosa... Mi ha sentito forse mi ha visto... Andrò a bussare al portone principale.... Chissà se si ricorda di me.. La mia casata ormai non esiste più sono l'ultimo... Tante guerre hanno visto i miei occhi tante grida di dolore le mie orecchie ...

Mistîca Voltura
*ha fame, la sete aumenta, non avrà pietà per l'intruso. Finché sente bussare. In un momento si trova davanti alla porta che apre lentamente*

Franco Volpe
Se la trova davanti pallida ed eterea... Milady.. Come state si ricorda di me?

Mistîca Voltura
*senza far trasparire nessuna emozione lo fissa con una mano ancora sulla porta* avete rischiato la morte milord... *un vampiro come lei i suoi senso sono all'erta. Che anche lui si trova lì per la riunione con le altre famiglie?*

Franco Volpe
Mi scuso per l'intrusione .. Ero immerso nei mie tetri pensieri mentre passavo qua davanti senza rendermene conto... Ho sentito una melodia prima una voce angelica la cantava... Era lei vero?

Mistîca Voltura
Si... *risponde senza battere ciglio. Apre di più la porta* prego.... Entrate e rammentatemi il vostro nome..

Franco Volpe
... Complimenti milady... Varco la porta... Un'aula negativa permea l'ambiente qualcosa la ossessiona ecco e qua in missione diplomatica... "Non si preoccupi milady non mi occupo né di alleanze e né di guerre... Io sono un artista uno scribacchino da 4 soldi che rincorre sogni... Il mio nome è Ezequiel Draculia.. Per servirla

Mistîca Voltura
Draculia?? *ripete * non siete rimasti in molti... Un poeta? *gli volta le spalle* ditemi che vi nutrite di animali e vi faccio subito passare a miglior vita!!

Franco Volpe
Sentendo una risposta del genere viene fuori la bestia assopita in me... Mia signora io sono un vampiro della stirpe dei DRACULIA fratello del capostipite Vladimir come può pensare che mi nutro di animali... Siamo la casata più antica e si siamo rimasti in pochi io e basta purtroppo per colpa di guerre inutili e assurde!!

Mistîca Voltura
*non si scompone sentendo la risposta, si siede su una poltrona posta vicino al camino acceso e gesticola con una mano* sapete.... Con i tempi moderni.... Vampiri.. Moderni... Ci manca solo che si nutrano con le sacche per le trasfusioni!!!

Franco Volpe
....la guardo esterrefatto... Essere scribacchino non vuol dire non continuare la nostra natura... Certo

Franco Volpe
Voi Voltura avete sempre fatto le guerre combattuto .. Anche la mia famiglia era combattiva non per niente siamo cavalieri dell'ordine di San Giorgio.

Mistîca Voltura
Scribacchino di chi? Se posso chiedere? Vivete ogni notte come se fosse l'ultima scommetto?
Noi! *accentua il tono di voce* difendiamo ciò che é nostro!! E proteggiamo il nostro mondo nascosto...

Franco Volpe
Lo scribacchino di me stesso.. Non ho mai avuto padroni e mai ne avrò.. Le mie notti sono eterne... Infinite di susseguono una dopo l'altra nei secoli a venire... Lei piuttosto milady come le vive le sue notti? Tramando un colpo di stato? O un rapimento .... Questi giovani...

Mistîca Voltura
Giovani? * stringe il pugno mordendosi le labbra * io giro il mondo assicurandomi che tutto fra le comunità vampire sia apposto, medio nelle guerre, cerco accordi.... * la voce diventa stizzita* e voi non siete stanco di vivere? Ormai avete fatto il vostro tempo....

Franco Volpe
Il mio tempo non finirà mai...

Mistîca Voltura
E cosa state cercando? Vivete nel tempo passato? Ricordi....

Franco Volpe
Vivo in un tempo mio sono vampiro si ma non cerco ne potere ne dominio anche perché le guerre passate hanno portato via la mia famiglia e i miei pochi amici io vivo per l'arte la passione... I problemi del mondo sia umano che vampiresco non mi toccano ... Non mi hanno toccato in passato e non mi toccheranno in futuro

Mistîca Voltura
E cosa vi porta qui a Londra? * la sua curiosità sta aumentando ora vuole sapere*

Franco Volpe
Sempre e solo lei ... La poesia... I paesaggi di questa città di questa isola con le sue nebbie le sue brughiere le sue leggende e una fonte inesauribile di sensazioni ed emozioni...

Mistîca Voltura
*lo guarda gelida* io pensavo il sangue, del popolo inglese. Ha un sapore diverso da tutti gli altri.

Franco Volpe
Sangue solo sangue.... Sempre e solo sangue....

Mistîca Voltura
*per un istante ringhia, stringendo il poggia braccia della poltrona* si solo sangue? Perché esiste altro? La poesia vi farà morire di fame!

Franco Volpe
Mi nutro il giusto mia signora... Non vado più a caccia da. Secoli ormai

Mistîca Voltura
* i braccioli in legno scricchiolano fino a frantumarsi* e come fate?

Franco Volpe
Come ho fatto finora... Un collo aristocratico qui uno la.... Una vergine leggiadra... Un fanciullo curioso una massaia gentile...

Mistîca Voltura
E il brivido della caccia? E il terrore stampato nei loro visi?

Franco Volpe
Appartiene al passato mia signora... Le scorribande notturne non fanno più per me... In solitaria e molto noioso

Mistîca Voltura
Non si é mai soli, abbiamo le nostre vittime! Vedo che avete bisogno di ricordare ciò che avete dimenticato * si alza in piedi e si avvicina a lui porgendogli la mano* Andiamo? La città ci attende!

Franco Volpe
La guardò incuriosito... Mi alzo e prendo la mano che mi viene tesa.... Andiamo mia signora mi faccia provare brividi ormai sopiti...
avatar
Elide Deiboschi Volturina

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 09.11.11
Località : Volterra

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum