Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum

Volturi's Inferno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Volturi's Inferno

Messaggio  Caius Il Volturo il Gio Mag 19, 2011 9:23 am







I Volturi escono dal palazzo con fare deciso e seri in volto, solo la piccola Elide, sembra spensierata ed allegra, come al solito...

( Flash back. qualche minuto prima nella sala del trono)




*seduto sul trono, guarda i suoi Volturi, che poco prima aveva riunito al suo cospetto. La piccola Elide sempre vicina a lui sul suo piccolo trono. La situazione è molto tesa, la tensione è palpabile*
*Reneè, Pandora, Santiago ,Osmuld e Kenesis ,aspettano in religioso silenzio le parole del Sovrano. Mentre Alec impaziente sta sulla soglia della sala, appoggiato alla porta*

Caius il Volturo: *picchietta nervosamente le dita sul bracciolo del trono, fino a quando si ferma e dice* Andiamo a riprenderla ! *guarda i volti di tutti *
Pandora :*annuisce*
Reneè: Padre non aspettavamo altro!
Alec: era ora… *sorride approvando le parole del padre*
Caius: ‎*un ghigno traspare dal suo volto* bene.. allora è deciso. Si va all'inferno a riprendere JANE
Solo una voce si discosta dalle altre
Elide: uffa se la lasciamo li non sarebbe male!
Tutti: *si rivolgono verso la piccola fantasmina, fulminandola con lo sguardo*
Elide:*fa spallucce * Scherzavo * dice sorridendo*
Caius: *si alza dal trono,si dirige con passo svelto alla porta, nello stesso tempo impartisce gli ordini *Alec, Reneè, Pandora, Osmuld, kenesis, Santiago, Elide, voi verrete con me.. gli altri Volturi restino a guardia del palazzo! *poi si rivolge alla piccola fantasmina* tu sarai fondamentale per questa missione.. hai le chiavi dell’inferno;

(qualche minuto dopo)

*Camminano con spasso spedito lungo i sentieri che portano verso il basco nei pressi del palazzo... seri e concentrati.. solo una voce tra loro si sente quella di Elide.. che canticchia nella lettiga portata da dei servi, che restano indietro*







Caius:*scuote il capo* ma doveva proprio venire il quel modo? *dice stizzito*
Osmuld: Mio Sovrano, siete stato voi a darle gli schiavi!
Caius: eeh.. altrimenti non sarebbe venuta, ed avrebbe mandato tutto all’aria!
Alec: *visibilmente arrabbiato* Siamo alla mercè di una fantasmina capricciosa!
Procedendo con passo spedito restano uniti in formazione, con il Sovrano davanti a loro a fare l’andatura ed a dettare il passo.


la notte cala su Volterra, ed il drappello di Volturi inizia ad inoltrarsi nel bosco..



Procedono velocemente ed in silenzio, tutti hanno in mente solo una cosa: dobbiamo riportala a casa!
Caius: *mentalmente comunica ai suoi* non lasciatevi distrarre dai pensieri. State sempre vigili ed in allerta. In questi boschi si può nascondere qualunque genere di insidia*

Percepiscono ogni minimo suono… un ruscello il lontananza.. il canto di un uccello.. il fruscio delle fronde degli alberi… il movimento di ogni singola forma di vita nel raggio di chilometri, è sotto il loro controllo…





Kenesis: ‎*Avverte uno strano movimento furtivo.. si gira ad osservare*
Si mettono in posizione di attacco. Canini estratti, mani protese in avanti, pronti a sfoderare gli artigli. Guardano cosa sia


Si tranquillizzano. È solo una creatura della notte che si sta cibando.. proseguono il loro cammino

Elide: ‎*procede tranquilla volteggiando davanti a tutti! inoltrandosi sempre più nel buio! e spronando i compagni* forza visi pallidi non abbiamo mica tutta la vita!
Caius:*la guarda stranito . poi si volta indietro a guardare i servi che portano la lettiga e si rivolge nuovamente ad Elide* ma cosa abbiamo portato a fare la lettiga se cammini e svolazzi?*dice stizzito* *poi ordina ai servi di tornare indietro a palazzo*
*volge il suo sguardo ancora una volta alla fantasmina e le chiede*
Manca ancora tanto per arrivare?

Elide: Sovrano ,zietto, si è un viaggio lungo ma siamo a metà del cammino!
Alec: *visibilmente spazientito* allora velocizziamo il passo!
Reneè: *un po divertita nel vedere la fantasmina svolazzare, ed emettere una luce fluorescente.. ma poi torna seria, ripensando alla sorella*
Pandora: *Si guarda attorno con attenzione... e rimane alle spalle del sovrano per ogni eventualità...*
Osmuld e Kenesis: *rimangono a protezione del fianco destro e sinistro della formazione.
Santiago: *resta nelle retrovie, aggirandosi furtivo tra le boscaglie, per scorgere un eventuale nemico*
Elide: ‎*arrivando ai confini della foresta lei si ferma e si volta verso di loro e con voce decisa* da adesso in poi non potrete più tornare indietro siamo arrivati
Caius: bene! *guardando d’innanzi a lui vede la porta infernale*


Alec: Eccola la maledetta porta ..
Reneè Voltura ‎*Guarda la porta infuocata ed è infastidita dalla luce e dal calore che emana*
Pandora Egiptia Ci siamo finalmente..*mentalmente*
Kenesis Maundrell ‎*Da uno sguardo perplesso alla porta..* La prima volta che vedo una cosa simile... *ghigna*
Osmuld Mistral ‎* Si avvicina ad Alec * Cercate di non perdere la calma ...
Caius: Elide, ora tocca a te !
Elide: *la guarda in tutta la sua interezza e bellezza! chiude gli occhi e poggiando la manina sulla porta, ghigna* quanto tempo è passato! troppo.. siete pronti? ‎*volteggiando arriva fino alla serratura, toglie la catenina dal collo e infila la chiave nella toppa! e la gira x 999 volte, guardando in basso gli amici sorride* non è una porta qualunque * alla fine la porta si apre il rumore sordo delle giunture farebbe paura a qualsiasi mortale! *

La porta infernale inizia ad aprirsi ed un olezzo disgustoso fuoriesce dall’interno. La bocca dell’inferno è aperta!

Caius: *impartisce gli ordini* Osmuld, Kenesis voi resterete qui a guardia della porta, dovete impedire a qualunque cosa provenga da li dentro, di uscire fuori! Non possiamo che Volterra venga invasa dai demoni! Anche tu Elide resterai qui.. mentre tutti gli altri venite con me!
Caius varca per primo la soglia infernale, con il pensiero che va alla figlia imprigionata in quel posto. Tutti gli altri Volturi lo seguono.

Caius: *serio in volto, e concentrato sull’obbiettivo inizia insieme ai suoi a discendere l’imbuto infernale.. poi per un attimo guarda alla sua destra dove c è Elide, riguarda avanti, e nuovamente a destra*
E tu cosa ci fai qui? T’avevo detto di stare fuori la porta! sei uno spirito, e se entri all’inferno non potrai mai piu uscirne!

Elide: *imbronciata* miii .. ma io voglio venire!
Caius: verrai con noi fino ad un certo punto, poi torni indietro! va bene ?!
Elide: si, mio sovrano zietto!

Discendono sempre piu le prime vie infernali, un abisso buio è sotto di loro.. l’aria si fa sempre piu pesante, ed urla strazianti provengono dai meandri di quell’oblio. Ma loro imperterriti proseguono il loro cammino.

Caius: *discendono quel luogo buio e fetido. in lontananza si vede una piccola luce, come di una lanterna* Fermi,soprattutto tu Elide stai indietro e non farti vedere! Siamo arrivati.. quello davanti a noi è l’Acheronte.. il fiume infernale.

Ed ecco verso noi venir per nave un vecchio, bianco per antico pelo, gridando.


Caronte: ‎*rema a fatica e sbraita* guai a voi anime prave !! non sperate di vedere mai piu la luce! *colpisce con il suo remo, le anime, che tentano di sfuggire al loro inevitabile destino. si avvicina sempre piu alla riva.. e vede delle figure nere... ma percepisce che non sono anime* E voi creature immonde .. cosa fate qui, andate subito via prima che la punizione dell’ Ade ricada su di voi*dice sbraitando, inveendo e sputando *
Caius: Caronte, non ti crucciare! vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare…
Caronte: ma cosa dici?! Chi è costui?
Caius: Io!!! Quindi taci e non sbraitare. Dobbiamo compiere la nostra missione e non sarai di certo tu a fermaci!
Caius butta con disprezzo sulla barca 10 monete d’oro


Caius: questo è il prezzo che ogni anima deve pagarti per attraversare.. quindi non dire piu una parola e facci salire sulla barca!
L’avida ed orrenda creatura infernale li fa salire sulla barca, ma continuando a farfugliare imprecazioni ed ingiurie di ogni tipo…
Caronte:* inizia a remare facendo distaccare la barba dalla riva, guarda con la coda dell’occhio i presenti, e sempre a bassa voce inveisce contro loro..* maledetti.. dovete essere maledetti.. la punizione dell’ Ade dovrà ricadere su di voi.
Caius: *si gira guardando la riva, facendo un gesto con la mano, ferma la piccola Elide, comunicandole mentalmente di stare lontana, sperando che Caronte non la veda*
Ma Caronte si accorge che sulla riva c è la piccola fantasmina
Caronte: TU! *alza il braccio e con un dito indica Elide* Anima immonda ,appartieni a questo mondo! Devi marcire qui! * sta per far tornare indietro la barca*
Caius: *si desta immediatamente ringhiando verso Caronte, lo impaurisce fino a farlo stare zitto..* Caronte, prosegui il tuo lavoro, e portaci sull’altra riva!
Caronte :* farfugliando ingiurie verso i confronti del vampiro, obbedisce.. *
Elide: *vista difesasi dal Sovrano, fa una linguaccia a Caronte*
La barca è vecchia e fetida , lenta sul suo incedere su quell’acqua bruna… spinta dalla solo forza di quell’orribile vecchio… delle anime spuntano dalla fondo della barca e vi si aggrappano, ma Caronte le percuote con il suo remo… lentamente arrivano al di la dell’Acheronte…
Caronte: Ora scendete luridi vampiri.. tanto non ci rivedremo piu.. non uscirete piu da qui! *risata maligna*

I Volturi scendono dalla barca, non degnano il traghettatore ne di uno sguardo ne di una parola.. troppo importante è il loro obbiettivo per perdere ancora del tempo.. si incamminano con passo deciso verso la prossima meta.. Si va al cospetto del Giudice Infernale, Minosse!

. le tenebre piu nere li avvolgono,ed anche i loro occhi che vedono nell oscurità fanno fatica a distinguere la morfologia di quel luogo.. l olezzo si fa sempre piu intenso..ma nulla può fermarli.. ma il viaggio è appena iniziato
Caius Il Volturo restiamo sempre in Formazione,qui siamo nel regno dei demoni...e di certo gia sanno che siamo qui
pandora Egiptia *si schiera alle spalle dei Volturi per mantenere il compoleto controllo della situazione...*
Santiago Volturo procediamo lentamente e in silenzio.. non sappiamo cosa ci aspetta

proseguono il loro cammino.. sempre piu in dentro all imbuto infernale.. si sentono osservati.. tutto intorno a loro ci sono rumori e strani movimenti

Reneè Voltura:*Sempre attenta a qualsivoglia movimento... e affiancata al padre ed ai fratelli... cammina mantenendo il passo...*
Santiago Volturo*ad ogni passo si sente uno strano rumore guarda a terra e vede che stanno camminando su scheletri! dalle ossa nere* guardate!
Alec Volturo Ignorali ...




due occhi,spuntano nel buoi..


si avvicinano sempre piu a loro.. gli occhi diventano quattro e poi sei
Pandora Egiptia ‎*Osserva attentamente gli occhi che sono apparsi nel buio... ed attende un movimento*
Caius Il Volturo*con freddezza e calma osserva quell'essere spuntare dalla tenebre*
Alec Volturo * Non li teme ... nulla può farle paura ... deve ritrovare la sorella e nulla può fermarlo *

man mano che si avvicina ,la creatura palesa le sue sembianze.. è cerbero,il mastino infernale.. che inizia a ringhiare ed a correre verso loro


Caius Il Volturo*con il braccio teso intima ai suoi di fermarsi* ci penso io a lui! voltate il vostro sguardo da un'altra parte... nessuno puo vedere queste mie sembianze, tranne coloro che sono morti naturalmente!* ghigna*
Santiago Volturo vieni bel cucciolo! non ci fai paura!
Alec Volturo* obbedisce in silenzio ... *
Pandora Egiptia*chiude gli occhi e si volta dalla parte opposta...*
Reneè Voltura *obbedisce all'ordine del Padre e Sovrano*
Caius Il Volturo* una volta che i suoi hanno distolto il loro sguardo, trasfigura il suo viso ed il suo corpo nella forma vampiresca piu spaventosa*
Reneè Voltura *sente versi e grida disumane.. ma tiene gli occhi ben chiusi*
Alec Volturo* ode le urla disumane ma non teme nulla ... sorride crudelmente al pensiero del dolore e orrore che prova quella lurida bestia ... *
Caius Il Volturo*vede Cerbero scappa come un cagnolino spaventato*
Caius Il Volturo *ghigna* bene,adesso potete aprire gli occhi!
Pandora Egiptia *Si volta e guarda il Sovrano... che le appare nelle sue vesti ordinarie*...
Santiago Volturo * suono di mille voci che si allontanano e guardando il padre, vede che il cammino ora è libero*
Caius Il Volturo possiamo andare avanti adesso...

in lontananza si intravede un essere gigantesco..


Caius Il Volturo siamo arrivati!


Caius Il Volturo “Stavvi Minòs orribilmente, e ringhia:
essamina le colpe ne l'intrata;
giudica e manda secondo ch'avvinghia.
Dico che quando l'anima mal nata
li vien dinanzi, tutta si confessa;
e quel conoscitor de le peccata
vede qual loco d'inferno è da essa;
cignesi con la coda tante volte
quantunque gradi vuol che giù sia messa

Reneè Voltura Questo posto è disgustoso...*pensa*
Caius Il Volturo è l inferno! avviciniamoci a minosse..
Pandora Egiptia ‎*Segue il sovrano*
Alec Volturo Si! Avviciniamoci a lui ... * dice impaziente *
Il Giudice Minosse*urla* e voi anime prave chi siete? non è questo il vostro posto!
Caius Il Volturo*si avvicina ancora di piu* MINOSSE*dice con voce ferma
Il Giudice Minosse chi sei tu che osi dire il mio nome?!
Caius Il Volturo Minosse*ripete* Sono Caius,il sovrano dei Volturi! non rimenbri piu chi ti ha dato ospitalità?!
Il Giudice Minosse Caius? e cosa ci fate qui Sovrano dei Volturi.. l'oscurita ottenebrava la mia vista,non vi avevo riconosciuto..
Santiago Volturo ‎*avanza piano* noi cerchiamo nostra sorella!
Il Giudice Minosse vostra sorella? chi? io non ho visto passare nessuno da qui!
Caius Il Volturo Giudice,mia figlia Jane.. * per un attimo abbassa lo sguardo,poi lo rialza per guardare fisso Minosse* mia figlia Jane,si è suicidata per un malinteso.. ed adesso la vogliamo riprendere e riportare con noi nel mondo dei non morti*
Alec Volturo la rivoglio indietro ... * dice a Minosse sfrontatamente *
Il Giudice Minosse Perche a cercate qui? questo è l ade! il mondo dei morti! Jane, non era una mortale .. non é qui!
Il Giudice Minosse Mio caro vampiro,tua sorella non si trova qui! tutti passano da me,prima di essere messi nel posto che gli spetta
Reneè Voltura Cosa dite... io so per certo che è qui... *ringhia*
Il Giudice Minosse cosa vi fa essere cosi sicura?
Il Giudice Minosse io ricorderei bene se Jane fosse passata da qui
Santiago Volturo*restando dietro il padre* la rivogliamo, e non ce n'è andremo se non prima non l'avremo trovata
Il Giudice Minosse sono io che conduco ogni dannato personalmente nei vari cerchi,con la mia coda!
Reneè Voltura Ma Jane è qui... vecchio dannato...
Alec Volturo* comincia a spazientirsi ... questo non sa nulla pensa irritato *
Caius Il Volturo Minosse,fu Karen la regina del limbo a Renee che Jane è qui!

(flash back.. qualche giorno prima)
Reneè Voltura*Per ordine del Padre... non chè Sovrano dei Volturi... Caius... Reneè... si reca dalla Sovrana delle AnimePure... Karen... arriva la suo regno e la trova in meditazione... la raggiunge... e le va incontro sorridendo*... dolce meriggio Karen... avrei urgenza di parlare con voi... per il viaggio che i Volturi dovranno intrapprendere a breve... avrete di certo saputo di Jane... mia adorata sorella... il Sovrano Caius... ha deciso di andare a riprenderla... voi capirete bene che un simile viaggio... non lo si puo' affrontare se non si ha la giusta conoscenza... sono giunta a voi... per avere un aiuto... *sorridendo inclina appena il capo ed attende una sua parola...*
Karen Regina LuceAnima *s'illumina d'immenso e si avvicina alla vampira*... Conosco l'accaduto... e posso darvi il mio aiuto... ascoltate bene... Reneè... Anima mia... quando giungerete da Minosse... chiederete a lui... dovrete farvi dire... dove potete trovare il Demone Sarion... e la landa desolata che lui sorveglia... è il solo modo per raggiungere quel luogo introvabile... *pensando al viaggio che attende i Volturi... irradia luce d'orata... ed onde benefiche...*... il mio pensiero sara' con voi... mia dolce Reneè... porgete i miei saluti al vostro Sovrano... Caius... *sorride con la luce negli occhi e nel cuore*
Reneè Voltura ‎*Avute le preziose informazioni... saluta la sovrana... e si reca a Palazzo per parlarne al Padre...*... grazie Sovrana... siete stata molto chiara e gentile... a presto...
Karen Regina LuceAnima ‎*Le sorride ed emana un'intensa luce azzurra... è una luce rilassante*... che la Luce delle Anime pure vi accompagni.... mia dolce Anima... a presto...

(fine flash back)

Pandora Egiptia*Osserva la scena e guarda il volto del Sovrano*
Caius Il Volturo *guardando Minosse dice* é in una landa desolata,custodita dal demone Sarion
Il Giudice Minosse Sarion??.. ahh.. *si porta una mano alla testa*
Il Giudice Minosse non sapete chi avete di fronte!
Il Giudice Minosse è un demone potentissimo quello! nessuno si mette contro lui,neanche qui all'inferno osiamo metterci contro lui!
Alec Volturo Poco importa ... noi la riprenderemo ...
Reneè Voltura Allora... *inizia a spazientirsi... guarda il fratello Alec che ormai è impietrito dalla rabbia*
Il Giudice Minosse ma vi dico anche se trovaste la piccola vampira.. non sarebbe piu la testa.. quella landa desolata cambia le creature.. le annienta...
Caius Il Volturo ‎*con tono deciso ferma il giudice* Minosse, dicci dov è e noi ci occuperemo di tutto!
Pandora Egiptia Stiamo parlando di Jane Voltura...
Alec Volturo Ma con chi crede di avere a che fare questo qui? Siamo Volturi mica Vampiri qualunque ...
Reneè Voltura E' nostra sorella... ed è il capo del Corpo di Guardia... non credo proprio possa essere cambiata...
Il Giudice Minosse Come volete ... ma... Sovrano venite piu vicino,e vi indico la strada...
Il Giudice Minosse*farfuglia qualche parola* e con questo è tutto!
Caius Il Volturo un attimo minosse.. vi devo chiedere una altra cosa..*a bassa voce pone la domanda*
Il Giudice Minosse*annuisce e poi risponde* è tutto?
Caius Il Volturo si! è tutto.. noi andiamo.sei stato molto prezioso. quando volete potete tornare a palazzo.sarete sempre il benvenuto tra noi!
Reneè Voltura*Non vede l'ora di riprendere il cammino*..
Il Giudice Minosse*china il capo* maesta...
Caius Il Volturo Volturi,andiamo!
Alec Volturo* ormai contiene a stento l'impazienza e la rabbia ... ma tace *

Proseguono il loro cammino attraversando tutto l'inferno... occhi li osservano.


azione dei demoni non tarda ad arrivare.... iniziano ad attaccare
Pandora Egiptia ‎*si porta affianco ai compagni di viaggio... e con un colpo micidiale... inizia a far volare le teste dei demoni...*
Alec Volturo ‎* Si mette vicino al Sovrano e sfoga la rabbia a lungo repressa contro i demoni ... * Maledetti!!!
Caius Il Volturo almeno un po di movimento...*esclama! sta per partire all attacco.. ma vede tutti i demoni stesi a terra morti!
Caius Il Volturo ‎*stizzito* avete fatto tutto voi?! va be,,meglio cosi e non perder tempo... andiamo con passo piu spedito!
Caius Il Volturo seguitemi!*si gira indietro e vede Santiago che ancora lotta contro due demoni*

Santiago Volturo* lotta contro due di loro con difficoltà riesce ad atterrarne uno mentre l'altro con un urlo feroce cerca di farlo indietreggiare. gli prende la testa fra le mani e gliela stacca di netto* ecco fatto!
Reneè Voltura Forza Santiago... muoviti... sei sempre l'ultimo... *ridacchia*

discendono sempre di piu ..fino ad arrivare ..fino ad arrivare alla base dell inferno*una landa desolata è davanti a loro..


Tutti ‎*si incamminano per quel desertico oblio. I 5 vedono creature camminare desolate e senza una meta,per quella valle…. Passano vicino a loro.. il loro sguardo è spento, non una reazione nasce in loro..
Caius Il Volturo forse è questo che Minosse voleva dire.. sembrano non avere nessuna volontà
Caius Il Volturo sbrighiamoci, ogni minuto è prezioso.. ma tenete sempre gli occhi aperti.. ricordate che il custode di questa terra è Sarion
Alec Volturo Jane non sarà mai così ... lei è forte! * dice deciso *
Reneè Voltura Jane è Jane...
Santiago Volturo: dove?
Alec Volturo Dici bene sorella ... lei è Jane ...
Caius Il Volturo*corrono da lei*
le sono tutti attorno la chiamano ,ma lei non risponde
Alec Volturo Jane ... Jane ... perché non dici nulla?
Reneè Voltura Jane... Jane... *la osserva e si accorge che guarda nel vuoto*
Alec Volturo * Le poggia una mano sulla spalla ... ma lei non reagisce *
Caius Il Volturo il potere di questi luoghi è al di sopra anche dei nostri.. c è solo un modo per riportarla tra noi!
Caius Il Volturo*si morde un polso. ed il suo sacro sangue inizia a sgorgare..poi porta il suo braccio alla bocca della figlia*
Caius Il Volturo bevi figlia mia.. bevi..
Jane Voltura*Sente il gusto caldo e ferrigno inondarle la bocca... inizia a capire... prende il polso del Padre ed inizia a bere avidamente....*
Alec Volturo ‎* adesso che la vista reagire sorride e si lascia sfuggire un sospiro di sollievo ... Jane è tornata *
Reneè Voltura*Guarda la sorella bere... e mentalmente le dice*... bentornata piccola...
Caius Il Volturo*sente i suoi canini affondare nella sua carne..ed è felice.. la sua piccola inizia a riprendersi*
Caius Il Volturo Jane*la chiama*
Jane Voltura ‎*sente la voce del padre... ma continua a bere...*
Caius Il Volturo Jane...
Jane Voltura*lascia la presa e sfila i canini dalle carni del padre*... dite padre mio... *non lo guarda negli occhi... e si pulisce intanto il sangue dalle labbra*
Caius Il Volturo piccola mia.. come ti senti?
Jane Voltura Ora sto bene padre mio... *chiude gli occhi... e mentalmente chiede perdono al padre*...
Caius Il Volturo: non scusarti piccola mia..
Alec Volturo Jane sorella ... bentornata ... ma così ... * non finisce la frase *

una gigantesca ombra appare alle loro spalle... ed un urlo diabolico si sente..


Jane Voltura*ha appena ripreso le forze... d inclinando il capo osserva la cosa...*
Alec Volturo Padre!!! Jane!!!Attenti! * urla *
Caius Il Volturo*si gira lentamente e con sicurezza avendone gia da tempo percepito l’arrivo*
Caius Il Volturo è arrivato! stare indietro ,a lui ci penso io,metterò alla prova la forza dei migliori demoni infernali...
Alec Volturo* si avvicina ai due ... * Cosa diavolo è questa cosa?
Santiago Volturo ‎*si mette a difesa della famiglia davanti a loro e rivolgendosi al padre e alla sorella* Jane la prossima volta x favore vai in paradiso!
Caius Il Volturo Alec,questo è Sarion.. Minosse mi aveva descritto il suo aspetto.. ma pensavo fosse piu piccolo... beh..ci sara da divertirsi
Caius Il Volturo ‎*Caius sferra il suo attacco.. ma altri demoni spuntano dalla tenebre infernali ed attaccano i Volturi
Caius Il Volturo: agli altri sono vostri … a Sarion ci penso io!* ghigna*
Santiago Volturo e allora miei cari e???? all'attaccoooo *si lancia contro i demoni*
Reneè Voltura ‎*Si affianca ai fratelli e a Pandora... ed inizia a colpire a destra ed a sinistra senza guardare in faccia a nessuno*
Alec Volturo Maledetti!!! * alza una mano freddamente e puntandola sui demoni ... * che il buio copra i vostri occhi maledetti ..
Alec Volturo ‎* poi con rabbia crescente inizia a colpire i demni con le sue unghie affilate ... strappando crudelmente le carni dei demoni ...
Santiago Volturo ‎*tira pugni e calci colpendo un demone che finendo a terra si dissolve. e si avventa su un altro* maledetti!
Alec Volturo Non m'impedirete di riprendermi mia sorella ...


jane è una furia.. i suoi occhi diventano rosso porpora intenso ,ed in fuoco dell'ardore è in lei

Jane Voltura*il potere che gia' era in lei... è ora aumentato grazie all'antico sangue del padre... con il suo potere mentale... mette in ginocchio i demoni in torno a se...*
Alec Volturo* si affianca alla sorella e con gelida determinazione combatte al suo fianco *

Caius Il Volturo: sferra contro il corpo del demone colpi potentissimi.. Sarion è in ginocchio.. ma altri demoni iniziano ad attaccarlo. distratto da loro perde di vista sarion.. che nel frattempo ripresosi.. va alle sue spalle ,e dalla sua bocca fuoriescono le fiamme infernali che colpiscono in pieno Caius e gli altri demoni!



Caius Il Volturo ‎*spegne le fiammo che lo circondavano il suo corpo, con un semplice colpo con la mano* vedendo i suoi vestiti bruciacchiate* Mi hai rovinato il vestito! *esclama* e come una furia si rigetta contro il demone...
Caius Il Volturo sembra avere la meglio.. ma ancora una volta altri demoni si scagliano contro lui... inizialemnte riesce a tenerli a bada..ma il loro numero aumenta sempre di piu
Jane Voltura ‎*si avvicina al Demone Sairon... con freddezza assoluta... e lo fa inginocchiare facendolo contorcere su se stesso... per l'intenso dolore che lei gli sta provocando.*
Caius Il Volturo*vede l'arrivo provvidenziale della figlia,la guarda e le sorride, per poi ridiventare serio, e sferrare l ultimo attacco al demone sarion* *con la mano tesa si lancia verso il suo petto, trafiggendolo, ed estraendo da lui il cuore*
Alec Volturo Questi luridi esseri sono davvero convinti di poterci fermare?
Jane Voltura *Guarda Alec massacrare i demoni e sogghigna... mentalmente al fratello*... finalmente Alec...
Caius Il Volturo* con ancora il cuore pulsante del demone in mano,si allontana dando le spalle al demone.. ed il suo corpo esanime cade al suolo *

gli altri demoni alla morte del demone piu potente vanno via a gambe levate..
Caius Il Volturo ‎* si gira vede un oggetto vicino il corpo esanime di Sarion,si avvicina incuriosito, poi si avvede di cosa sia e lo porta con se... poi avvicinandosi ai suoi chiede*tutto bene ragazzi?
Alec Volturo Io mi sono divertito ... finalmente ho potuto sfogarmi un poco ... * sorride perfido *
Pandora Egiptia Bene Sovrano... vi ringrazio..
Caius Il Volturo bene..*guarda la piccola Jane Voltura, non è il momento delle parole.. ma il suo sguardo dice tutto*
Caius Il Volturo dai andiamo.. questo posto mi ha stufato,e poi tra un po qui ci saranno miliardi di demoni arrabbiati...

*vanno via frettolosamente rifancendo lo stesso percorso fino a quando alla destra del loro cammino
Caius intravede una grotta.. ed esclama* é quella! Volturi,fermatevi.. c è un altro componente che dobbiamo prendere!


Reneè Voltura*Si ferma ed osserva il padre*... e chi sarebbe???...
Pandora Egiptia*Si affianca a Reneè Voltura.. ed attende incuriosita*...
Caius Il Volturo*va per entrare nella grotta,ma una scarica elettrica ed una forza gli ipediscono di entrare* che succede?*si chiede tra se e se*
Caius Il Volturo si,non siamo venuti qui solo per Jane..qui si trova da secoli imprigionato un componente della nostra casata
Caius Il Volturo*vede che sulla parte alta dell entrata della grotta c è un sigillo*
Caius Il Volturo quello è un sigillo che non permette a nessun vampiro di avvicinarsi...
Caius Il Volturo*guarda i presenti* e qui lo siamo tutti purtroppo... che si fa adesso?

alle loro spalle inizia ad intravedersi una luce
Karen Regina LuceAnima ‎*Sentendo che i suoi amici Volturi hanno bisogno di lei... appare alle loro spalle in una nuvola di luce cristallina.. e s'illumina d'immenso*... Anime mie... posso essere d'aiuto?... *emanando un bagliore d'orato*
Caius Il Volturo* felicemente stupito* regina Karen.. non potevate scegliere momento migliore..
Karen Regina LuceAnima Sovrano Caius... Volturi.. come vi posso esser d'aiuto.. *sorride emanando onde benefiche che invadono la grotta*
Caius Il Volturo un sigillo potentissimo ci impedisce a noi vampiri di varcare l entrata della grotta..
Caius Il Volturo dovreste spezzare il sigillo,cosi che io possa entrare
Karen Regina LuceAnima Se è questo cio' di cui avete bisogno... non vedo problemi...* si fa largo tra i Volturi... e si avvicina alla porta sorridente*
Karen Regina LuceAnima*Inspira pacatamente e si avvicina con la mano al sigillo... pone entrambe le mani alla medesima distanza... e continuando a respirare ed emanare luce brillante... si sente un boato sordo... ed una luce divina invade la grotta... il sigillo alla porta si rompe in piu' parti... si volta e sorridendo beata ai Volturi..*... cio' che doveva essere è... a presto amici miei...*... e così come era arrivata... in una nuvola di polvere e luce dìorata... svanì lasciando la fioca luce nella grotta...*
Caius Il Volturo*mentalmente le dice*vi ringrazio regina,senza di voi non avremmo potuto completare la nostra missione*
Caius Il Volturo ‎*si avvia dentro la grotta,ad alta voce pronuncia un nome* Agaron
Agaron Il Mago ‎*rannicchiato infondo la grotta,intravede una luce entrare.. e poi sente una voce chiamare il suo nome.si desta e si avvia verso l uscita*


una figura si intravede..che pian piano esce dalle tenebre


Agaron Il Mago sire..voi qui?
Alec Volturo* sempre più incuriosito osserva il nuovo arrivato *
Reneè Voltura E questo chi sarebbe...
Caius Il Volturo sono venuto a liberarti!
Jane Voltura *Si affianca al fratello Alec... e sogghigna perfida*
Agaron Il Mago mi onorate mio sovrano* abbassa il capo*
Jane Voltura Padre... *lo osserva attendendo una spiegazione*
Caius Il Volturo*poi volge lo sguardo a tutti i volturi* questo è Agaron, uno dei piu potenti vampiri che il mondo abbia mai visto
Alec Volturo La sua faccia non ispira nulla di buono ... * dice mentalmente alla sorella Jane *
Jane Voltura Padre... io e Alec... siamo i piu' potenti.. *hai ragione fratello*
Agaron Il Mago ‎*sente i pensieri dei presenti e sorride.. il suo viso a provocato reazioni negative...ma infondo a lui piace... è un essere schivo e rude*
Caius Il Volturo bando al ciance.. dobbiamo andare.. adesso siamo veramente al completo! Andiamo!
Caius Il Volturo ‎*sta per fare il primo passo ed intravede una cosa in lontananza* aspettate.. aspettate.. il frastuono dei demoni che sono sulle loro tracce si fa sempre piu forte ..ma la sua curiosità è forte... guardate la giu*indica un luogo davanti a loro* cos è? Seguitemi
Jane Voltura*annuisce e segue il padre... si affianca ad Alec*
Santiago Volturo tanto quando ci ricapita di tornare all'inferno? andiamo!
Pandora Egiptia*si accoda e segue...*


Alec Volturo Cosa sarebbe questa cosa? * si chiede sorpreso *
Caius Il Volturo ho gia visto una cosa simile da qualche parte ....ma non ricordo dove... nel frattempo osserva quelle strane incisioni su quella strana pietra
Jane Voltura Padre.....
Caius Il Volturo mi sembra di ricordare si averne visto una raffigurazione in un libro nella biblioteca...poigne griffe dovrebbe essere il suo nome.. ma pensavo che la sua esistenza fosse solo un mito...
Caius Il Volturo si jane.. lo so.... * i demoni sono sempre piu vicini*
Caius Il Volturo Pandora copia le iscrizioni.. noi terremo a bada i demoni!
Pandora Egiptia ‎*Inizia a trascrivere con molta attenzione i simboli intagliati nella roccia... su un foglio che estrae dalla tasca insieme ad una matita*


Caius Il Volturo i demoni spuntano a centinaia...
Alec Volturo Ma non si arrendono mai ...
Agaron Il Mago sire...posso?
Caius Il Volturo*guarda Agaron* certamente..*dice sorridendo*
Caius Il Volturo ora vedrete perche lo reputo uno dei vampiri piu potenti..perche lui è anche un...
Agaron Il Mago ‎*unisce le mani

Agaron Il Mago*dice parole in una lingua sconosciuta,fa scaturire dal suo corpo fiamme blu intenso.. che polverizzano all istante tutti i demoni*


Reneè Voltura Appero'....
Jane Voltura Brutto ma utile... *ridacchia*
Agaron Il Mago*guarda la piccola vampira sorridendo*
Caius Il Volturo*altri demoni risalgono l'inferno attirati dal frastuono
Caius Il Volturo pandora hai finito?
Pandora Egiptia*si avvicina al Sovrano*... tutto fatto lord Caius...
Caius Il Volturo bene..allora andiamo....ed anche in fretta.altrimenti rischiamo di portare tutto l'inferno alla porta..

in gran fretta si recano all'uscita.. ma devono attraversare nuovamente l'acheronte...

Reneè Voltura
Ecco... e ora Padre... ancora il vecchio...
Alec Volturo Ora quello ricomincia brontolare ..
Jane Voltura Chi sarebbe a brontolare?..
Caronte Il Traghettatore e voi siete dinuovo qua?!
Caronte Il Traghettatore non siete schiattati luridi vampiri
Pandora Egiptia Eccolo di nuovo.
Agaron Il Mago sire ci penso io a lui?
Alec Volturo lo dicevo io che ricominciava ... * sbuffa spazientito *
Caius Il Volturo No,fermati ..so come calmarlo e farlo stare buono
Jane Voltura ma questo chi è??'
Caius Il Volturo Caronte..
Caronte Il Traghettatore dovete morire... ritornate nelle tenebre e nella sofferenza che meritate!
Caronte Il Traghettatore luridi esseri immondi
Jane Voltura Ma sarete bello voi... ma vi siete guardato?..
Caius Il Volturo: porta una mano alla sua cinta,dove appesa c è una spada..la prende e la mostra a caronte..


Caronte Il Traghettatore ‎*ammutolisce*
Caius Il Volturo Questa è tenseiga ,una spada purificatrice,con questa potrai avere il potere di un dio,decidere sul destino di un anima,se salvarla o dannarla,non hai mai avuto questo potere…
Caius Il Volturo ‎*la porge nelle mani del vecchio* se tu ci traghetti tutti,senza proferir parola sara tua.
Pandora Egiptia ‎*Osserva compiaciuta l'arma che il Sovrano sta donando a Caronte*
Caronte Il Traghettatore ‎*i suoi occhi si illuminano... * va bene va bene.. prego salite.. ma ora dammela!
Caius Il Volturo tieni..*la butta nelle sue mani*
Caronte Il Traghettatore avanti miei cari volturi..salite...
Caronte Il Traghettatore ‎*con una mano tiene il reno,con l altra brandisce la spada,e ci gioca felice come un bambino*
una volta scesi tutti.. si allontanano dalla riva..dove caronte sta per intraprendere un altro viaggio per portare alcune anime al di la
Caius Il Volturo Agaron... *lo guarda negli occhi* sai cosa fare
Agaron Il Mago ‎*con una mano tesa verso caronte..attira la spada verso di se..che magicamente vola per finire tra le sue mani*
Caius Il Volturo non potevo lasciare un arma cosi potente nelle sue mani
Caronte Il Traghettatore ‎*vede la spada volare e sfuggirgli di mano..per inseguirla quasi cade in acqua..poi la vede andare verso i volturi e nelle mani di uno di loro* bastardi... bastardi.. che tu sia maledetto Caius!
Reneè Voltura Ben ti sta.. vecchiaccio...
Jane Voltura Povero lui...
Caius Il Volturo ‎*ghigna perfido* Caronte,gia te lo dissi una volta.. non ti crucciare:
vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole…… IO!
Caius Il Volturo andiamo..questo ne avra ancora per molto
Caronte Il Traghettatore ma passerai da qui un giorno! ci passerai te l assicuro
Elide Deiboschi *finalmente li vede tornare*
Reneè Voltura Ciao piccola principessa...
Caius Il Volturo dai andiamo su..questo posto mi sta dando la nausea.. non esistono mortali da mordere e questo basta... andiamo
Alec Volturo Concordo con voi Padre comincio ad aver fame ...
Jane Voltura Io no... *ghigna guardando il fratello*... mi sono ben nutrita... e da poco...
Elide Deiboschi i miei volturini Jane finalmente! *sorride* Sovrano!

Risalgono in fretta gli ultimi metri... si intravede la porta ... con dei balzi fulminei escono .... ritrovando kenesis ed osmuld visibilmente affaticati... una volta usciti tutti..

Caius Il Volturo elide tocca a te.. chiudi la porta infernale...
Alec Volturo Muoviti piccola impertinente ...

si vedono risalire demoni che corrono verso la porta
Jane Voltura Veloce piccola peste...
Caius Il Volturo dai sbrigati elide!
Elide Deiboschi ‎*tira fuori la chiave! si solleva fino alla serratura e da 999 mandate al contrario* fatto miei cari
Caius Il Volturo era ora!..*sorride*

*un tonfo si sente dietro la porta..i demoni colpiscono ripetutamente la porta dall interno*
Elide Deiboschi ihhihhihi
Caius Il Volturo penso anche che tu l abbia fatto di proposito.... ma andiamo...torniamo al palazzo..
Caius Il Volturo ‎*guarda osmuld e kenesis.. * ma cos è accaduto?
Caius Il Volturo i due raccontano l accaduto,mentre si recano al palazzo..

(flash back .. Qualche ora prima fuori la porta infernale Kenesis Maundrell ed Osmuld Mistral,stanno di guardia e... )

Kenesis Maundrell ‎*Approfittando della situazione per parlare con Osmuld*... Osmuld.. avrei una cosa da dirvi... è da un po che ci penso... però non ho avuto mai l'occasione..
Osmuld Mistral Prego ditemi pure Sir Kenesis
Kenesis Maundrell ‎... è un po difficile spiegarmi... comunque potete chiamarmi pure solo Kenesis.. *Cerca un modo per essere più confidenziale*
Osmuld Mistral ‎* lo guarda perplesso ... questa confidenza gli sembra alquanto strana ... * Come preferite Kenesis ... parlate pure vi ascolto
Kenesis Maundrell bene.... *un po imbarazzato*... si tratta di vostra figlia... non vi allarmate.. non gli è successo nulla... però...
Osmuld Mistral ‎* Un Vampiro del suo valore imbarazzato ... questa si che è nuova ... sotto c'è qualcosa che non va *
Kenesis Maundrell eh... non è semplice.. ma non vi preoccupate.. non gli è successo nulla *Nota il cambiamento di espressione di Osmuld* l'ho notata da quando è entrata nel nostro Palazzo... e ultimamente... ci stiamo come dire vedendo.. frequentando ecco...*Distoglie lo sguardo osservando il cielo*
Osmuld Mistral Frequentando?!? Cosa vuol dire? * adesso si che è allarmato osserva il volto di Kenesis Maundrell ... sembra voglia fare l'indifferente ... ma non è così ... sente il sangue dell'uomo che pulsa velocemente il suo cuore sembra impazzito ... * Parlate dunque ..
Kenesis Maundrell Osmuld.. ci conosciamo da tempo.. non vi ho mancato mai di rispetto... e vi dico ciò solo per onestà... Magdalena.. è vostra figlia non gli farei mai del male.. ma sento in lei qualcosa di più di una semplice creatura.. non saprei come spiegarvelo... *Osserva Osmuld.. ma non legge in lui niente di positivo o di approvazione*
Osmuld Mistral Io vi ho sempre rispettato amico mio ... e per il rispetto che vi porto vi affidai mia figlia pensando di portarla in casa vostra pensando che fosse un posto sicuro ... e adesso voi mi dite che invece non lo è stato per nulla ... * i suoi occhi grigi si accendono di una luce pericolosoa e gelida come poche volte gli capita nella vita ... * Voi amico mio siete un Vampiro e lei è umana ... avete pensato a questo quando l'avete guardata con occhi diversi da quelli di un amico?

Kenesis Maundrell ‎*Nota.. il cambiamento totale.. del volto espressivo di Osmuld*..*è insicuro di riuscire a controllare la situazione*... Io ho rispettato lei.. ho eseguito nei migliori dei modi il vostro favore... non ho mai mancato la vostra fiducia in me... però standole vicino e parlando con lei.. ho riscoperto sensazioni che da tempo non provavo... so che è umana.. ne sono a conoscenza degli eventuali rischi... ma non riesco ad allontanarmi da lei mi è impossibile..

Osmuld Mistral Vi è impossibile?!? ... VI E' IMPOSSIBILE?!? ... * si avvicina a lui velocemente e gli arriva davanti al viso ... il suo volto è diventato un ghiaccio gelido bloccato nell'espressione della rabbia più pura ... * Voi non sapete cosa significa addentrarsi in questa storia ... voi non capite ... non potete capirlo ... lasciate che il vostro cuore smetta di battere nuovamente se non volete assaggiare la mia ira più terribile ...

dal buio impenetrabile iniziano ad intravedersi due figure uscire dalla parta infernale.. Osmuld e kenesis sono distratti e presi dalla conversazione dai toni accesi. Non piu celate dal buio infernale, ed ora illuminate dal bagliore della luna, si vedono due splendide fanciulle, che con aria impaurita chiedono aiuto ai due vampiri dicendo che dei demoni le hanno rapiti e portate li dentro
[/img


Kenesis Maundrell ‎*Non potendo reagire.. dall'incontrollabile Osmuld Mistral.. avverte due presenze..* Osmuld continueremo la nostra conversazione al ritorno del viaggio.. osservate quelle due fanciulle che sono all'entrata della porta...
Osmuld Mistral ‎* nota le due donne ... o almeno questo sembrano ... quando volta la faccia per non aggredire l'amico *

‎*le fanciulle si avvicinano ai due con fare sensuale, girando intorno a loro, e poggiando le loro mani ,sfiorandoli*

Kenesis Maundrell ‎*Resta sorpreso.. un po distratto dalla loro sensualità ma si mantiene nelle sue*
Osmuld Mistral ‎* Quelle mani che lo sfiorano lo infastidiscono ... al momento altri pensieri affollano la sua mente ... ma le ragazze sembrano non volerlo notare *
Kenesis Maundrell ‎*Osserva che le fanciulle non sembravano troppo impaurite... ma cercavano quasi di sedurre*
Osmuld Mistral ‎* Non riesce a capire cosa ci sia che non va in loro ... la rabbia lo ha reso cieco ... il suo istinto gli dice di stare in guardia ma ... *

improvvisamente accade qualcosa di inaspettato,le due fanciulle,mostrano quello che sono realmente due demoni... trasformandosi..

anche la seconda fanciulla si trasforma



Osmuld Mistral Ma cos ... * vede il viso trasfigurato delle due adesso non sono più due fanciulle indifese e sembrano anche parecchio agguerrite ... *
Kenesis Maundrell ‎*Perplesso istintivamente, spinge con forza bruta.. il demone allontanandolo da lui e si mette in guardia.. all'evenienza* *Guarda Osmuld* Occhio...
Osmuld Mistral ‎* Deve ritrovare la sua calma altrimenti qui le cose si mettono male ... lancia uno sguardo d'intesa a Kenesis Maundrell... mentre allontana da se il demone * Dobbiamo collaborare altrimenti queste due ci ammazzano ...
Kenesis Maundrell Concordo.. *Osserva i movimenti del demone cercando di colpirlo di nuovo*
Osmuld Mistral Maledette!!! * Non possono permettere a quelle due di attraversare la porta ed uscire dall'inferno ... con un gesto veloce della mano cerca di graffiare una delle due ... * Attento!!!! * Urla all'amico vedendo che l'altra cerca di prenderlo di sorpresa ...*
Kenesis Maundrell ‎*Sente l'avvertimento di Osmuld Mistral* * Con un movimento brusco riesce a non farsi toccare dal demone* Grazie! .. *Perde di vista l'altra demone .. e* Osmuld!!! dietro di te!
Osmuld Mistral ‎* Si distrae per un attimo e il demone tenta di saltargli addosso ... ma lui è più veloce e affonda la mano sulla spalla del demone che urlando dal dolore cerca di morderlo ... * Eh si tu cerca di provarci carina ... quello che morde sono io non tu ... * ghigna perfido * Grazie Kenesis Maundrell ...
Kenesis Maundrell Dobbiamo coordinarci... lo hai suggerito tu.. eseguiamo.. *sogghigna*... *facendo movimenti furtivi e veloci saltando da un albero all'altro riesce a farsi perdere di vista dal demone ... quando da dietro riversa un pugno alla schiena sbattendolo in un tronco di un albero*
Osmuld Mistral ‎* cerca di distrarre le due mentre l'altro porta avanti la sua azione ... e quando egli attacca anche lui attacca l'altro demone sferrando un pungo sul viso del demone che ha di fronte ... *
Kenesis Maundrell ‎*Il demone colpito da lui sembra non rialzarsi più*... *sogghigna* illusi.. guarda ad Osmuld* pensavo di meglio...
Osmuld Mistral Onestamente anche io pensavo che fossero più tenaci ...
Osmuld Mistral ‎* Anche il demone colpito da lui sembra non rialzarsi ... * forse è finita qui ... * dice all'amico ...*
Kenesis Maundrell Penso di si... *sorride*.. ecco.. mi ha sporcato le scarpe di sangue marcio..lurido demone.. *si abbassa cercando qualcosa per pulirli*
Osmuld Mistral ‎* osserva il vampiro mentre cerca in quel lurido posto qualcosa per pulirisi le scarpe ... scuote la testa ... Kenesis sembra già tranquillo ... In un attimo il demone si rialza e cerca di saltare addosso a a Kenesis ... * Attento!!! * gli urla mentre velocemente va verso il demone e con forza gli assesta un colpo che lo scaraventa a qualche metro di distanza ... *
Kenesis Maundrell ‎*Si gira di scatto* Grazie amico mio... *sorpreso che ancora era vivo*
Osmuld Mistral ‎* Lo guarda serio * dobbiamo finirli altrimenti torneranno sempre ad attaccarci ... una volta ne ho ucciso uno ... * quasi per caso dice a se stesso ... * uno dei modi per ucciderli e spezzargli il collo ... dobbiamo avvicinarli e poi con un colpo rapido finirli ...
Kenesis Maundrell Bene.. se è cosi... sbrighiamoci a farlo.. mi sono rotto di giocare con questi lerci puzzolenti... *Punta il suo demone nemico* *gli si avvicina con velocità ardita * *Saltandogli gli afferra le mani al suo collo e con un movimento secco e deciso gli stacca la testa* *cedendo il corpo per terra come un ammasso di letame*... vediamo se adesso riesci a muoverti... *sogghigna*
Osmuld Mistral ‎* accenna un si con la testa e con la stessa fulmineità dell'amico si volge verso l'altro demone ... punta il suo sguardo gelido sul demone che rimane a fissarlo quasi incantato ... gli prende la testa lurida fra le mani e con un gesto veloce gli stacca la testa ... * adesso non dovresti più darmi fastidio ... * ride soddisfatto di se ... è stanco ma la rabbia repressa a stento poco prima per il momento è sparita *
Kenesis Maundrell ‎*Stanco.. da questa disputa..* Si siede.. in un tronco .. a prendere un po il fiato..
Kenesis Maundrell ‎*Attende l'arrivo della famiglia .. *
Osmuld Mistral ‎* Si siede accanto all'amico e attende l'arrivo degli altri in silenzio *
avatar
Caius Il Volturo
Admin

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 30.04.11
Località : Volterra

https://www.facebook.com/groups/153157444694398/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum