Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum

ai confini del bosco

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ai confini del bosco

Messaggio  Elide Deiboschi Volturina il Lun Apr 27, 2015 12:09 am



Elide Dei Boschi
silenziosa come sempre si palesa al confini del folto bosco, con una precisa idea nella sua piccola mente diabolica trovare il Lupo Argenteo.
Fra le manine sorregge un oggetto, un qualcosa che nel buio della notte non si distingue nitidamente.
La piccola sorride e poi lascia cadere pesantemente a terra l'oggetto che inizia a rotolare inoltrandosi nel bosco* LUPO!! Penso tu abbia perso qualcosa o qualcuno ihihihihihih

Silver Wolf
*Sangue nell'aria, molto vicino a dove mi trovo. Rumore di qualcosa che rotola irregolarmente sul terreno, una sensazione a me nota ma che non riesco ad afferrare. Corro, completamente lupo, fino a trovare la fonte di tanto trambusto. Un odore sconosciuto, una testa mozzata di netto da mano inesperta. Nessuno del Clan ma di certo pur sempre un fratello. In lontananza la risposta ai miei interrogativi, ancor prima che possano nascere. Lo spettro dei volturi che ancora vuol giocare. Assumo sembianze umane, il corpo si rimodella lasciandomi intense sensazioni di dolore e furore primordiale prima di tacitarsi. Nudo, raccolgo la testa e mi avvio verso l'impiastro svolazzante, chissà cosa le frulla in quella testa ectoplasmica.*

Elide Dei Boschi
* attenta ad ogni minimo rumore, attenta ad ogni cambiamento sta all'erta aspettando impaziente l'arrivo del lupo. Di certo l'odore del sangue della testa mozzata del lupastro l'ha subito raggiunto, impestandogli le narici. Sorride immaginando la sua espressione facciale. Gironzola di qua e di la, gironzola bofonchiando * lui deve sapere che non sono come gli altri e non temo nulla!
*rumore di passi, legnetti rotti e foglie frantumate sul terreno la fanno bloccare e attendere con gli occhietti sgranati e il fiato sospeso * Eccolo!!!!

Silver Wolf
*Uscito dala selva
, faccio rotolare per quanto possibile la testa fino a lei.* Nessuno ti ha insegnato a non lasciar la spazzatura in giro? *La guardo svolazzare, l'aria fredda della notte riempie i miei polmoni, la pelle brunita dalla peluria umana si muove lievemente* Allora? Sono qui, cosa vuoi? Ho una rivolta da condurre e non ho tempo per le tue stronzate.

Elide Dei Boschi
*si ritrova a poca distanza il lycan, sorridente e con i raggi della luna piena che attraversano il suo piccolo essere lattiginoso segue con lo sguardo la testa di lupo che lanciata arriva fino a lei* eccoti finalmente!!! Eccoti nella tua forma umana, devo dire che sei in forma!!! Più di lui devo proprio dirlo! * indica con il ditino la testa mozzata del lupo* ho fatto un buon lavoro vero? Il tizio si era spinto oltre i confini così é caduto nella mia trappola! Ma sappiamo che a te non accadrà mai!! Tu sei diverso! Diventerai un capo clan questo lo so già!!! Eheheheheh

Silver Wolf
Non hai fatto un buon lavoro, l'osso del collo è sghezzato *io capoclan? Forse ma non a breve termine nè con la profetizzazione di uno spirito molesto.* Allora cosa vuoi Elide, non credo che il custode di una casata decadente sia privo di incarichi da svolgere.

Elide Dei Boschi
*lo guarda non curante ma nota i dettagli del suo essere animale; l'altezza, la robustezza del suo fisico, la leggera peluria e il cattivo odore* non voglio nulla solo giocare a pallone con la testa del tuo amico ormai defunto ti va???

Artemis de Rien
*Nelle notti di luna piena era buon abitudine di Artemis addentrarsi nel bosco. Ne viveva i suoni, le ombre, le piaceva sentire le fragranze e la freschezza della rugiada; un inebriante e prezioso bouquet.* per fortuna , è un posto poco frequentato;specialmente di notte. *Ma mentre pensava, udì uno strano e sconosciuto cianciare* Di sicuro non è una lepre, e ne tanto meno un gufo *così dicendo, continuò ad addentrarsi, seguendo senza alcun timore, la provenienza delle sconosciute ciance*

Silver Wolf
Ho di meglio da fare, spettro. Se vuoi giocare vai a Guisburg e cerca il becchino, magari un paio di amici te li rimedia. *Ciò detto mi volto per tornare dal Clan. La notte vede la mia Signore primeggiare nella volta priva di nuvole e punteggiata di stelle. Resto immobile un attimo ad ammirare quello spettacolo e quando mi decido a ripartire, un altro odore cattura la mia attenzione. Umano. Ben lavato. Note di un profumo piacevole. Una donna. Torno a voltarmi verso l'ectoplasma con un ghigno tra il famelico e lo sprezzante* mi hai portato anche la cena, impiastro?

Elide Dei Boschi
Perché sei cosi burbero? Mica ho detto che ti regalo una camicia d'argento filata dagli elfi? *sghignazza e ciondola poco lontano da lui che le dedica poche attenzioni* curare le relazioni sociali potrebbe tornarti molto utile, soprattutto quando prenderai il potere sul tuo clan!! * curiosa si guarda intorno * che poi dov'è questo clan? Nessuno lo sa!!! Cuccioli palle di pelo, tutti d' addomesticare eheheheheehehhe
* di colpo sente la presenza di Artemis, che senza paura si fa sempre più vicina e la sua espressione si fa seria* la cena?? La cena cucciolotto???? Tu avviso noi vendiamo molto cara la pelle!

Artemis de Rien
*mentre si avvicina, riconosce il tono petulante di Elide Dei Boschi,irriverente rappresentante di una nobil(?) famiglia* ma sempre in giro è, e di chi mai sarà, questa cupa voce che le fa compagnia? *sul finire di questo ultimo pensiero, scosta un ramo pendulo di edera, e scorge le due figure, una delle due: decisamente sconosciuta.*

Silver Wolf
Quale pelle mostriciattolo? *Scosta l'ultimo ramo che le copriva il volto rivelandosi per essere un'umana di bell'aspetto. Il profumo è debole ma persistente, la pelle, pallida, sembra lo specchio della Luna alta nel cielo*. Dal modo in cui arruffi le penne impiastro, deduco che vi conosciate, *mi appoggio col fianco contro un albero sul quale i germogli primaverili già sembrano pronti a mostrarsi al nuovo giorno* me la presenti tu o posso assaggiare la sua personalità a modo mio?

Elide Dei Boschi
Tsê!! Uffa!!! *sbuffa, arricciando il nasino e increspando le labbram in una strana espressone di disapprovazione e provocazione.* pensi Sempre a nutrirti? Pensi sempre alla carne? Al sangue? Alle ossa che si frantumano sotto i tuoi dentoni? Alle urla e al dolore che infliggi??? *fluttuando si avvicina ad Artemis stranamente bella, i riflessi della luna sui suoi capelli rossi la fanno apparire affascinante, quasi magnetica* caro cucciolotto dovresti distrarti? Dovresti dedicarti alle lupacchiotte e al proseguimento della specie!!

Artemis de Rien
*compiaciuta , ma con aria distaccata, osserva i due, lo sconosciuto in modo particolare* sangue, cibo, ossa, urla e dolore, ma ti sembrano argomenti adatti a una futura sovrana? *e rivolgendosi allo sconosciuto* state comodo, mylord? no dico, se volete; faccio portare un sofà, dalla mia servitù, non vorrei vi colpisse una strega * fa una smorfia, simile a un sorriso*

Silver Wolf
*Rido di gusto per l'ironia di cui il bocconcino sembra disporre. Chissà se le azzannassi la gola saprebbe dar prova di tanta eloquenza*. Immagino che per la vostra pelle così candida e, a mio avviso morbida *passo la lingua sulle mie labbra assottigliando lo sguardo* divani e sofà siano preferibili alla corteccia degli alberi ma come potete vedere, ho altre abitudini. *Continuo ad osservarla. Il suo profumo non l'avevo ancora avvertito nella foresta prima di stanotte. Senza voltarmi verso l'impiastro* sembra che non sia il solo a ritenerti fastidiosa, spiritello?

Elide Dei Boschi
Be! Be! Be! *gironzola, a braccia aperte disegnando il aria invisibili cerchi rimanendo fra i due come se volesse mettere un confine invalicabile * sai!!! In tanti mi amano e in tanti..... *si ferma un momento seria e tranquilla* vorrebbero rinchiudermi.... Farmi sparire... Nutrirsi... Accalappiarmi... Sposarmi... Dissolvermi... Esorcizzarmi.... Battezzarmi... Benedirmi * il tono di voce diventa deciso * MA!! MA IO SONO IO E AGLI ALTRI RIMANE SOLO LA CIPPAAAAAAAAAAAAA Ihihihihihihi. *la sua risatina é perfettamente perfetta*

Artemis de Rien
*Il tono assai tagliente, seppur gentile: sembra quasi che passi inosservato ad Artemis* Damascati orientali e sete francesi, per l'esattezza. * Ironicamente, precisa allo sconosciuto, e inconsapevole del pericolo, si avvicina ad esso, porgendogli la propria candida mano* Io sono: Artemis, Artemis de Rien. Posso avere il piacere di conoscere, chi sta drammaticamente facendo compagnia, alla più bella quercia della "mia" *marca bene, l'aggettivo* tenuta?

Silver Wolf
*Sorrido. La razza umana non riesce a fiutare il pericolo. L'odore della sua pelle è invitante, pallida, chiama l'istinto ferale che a stento trattengo. La bocca umida, le pupille che si dilatano leggermente per catturare ogni minimo dettaglio, persino quelli dell'ombra*. La vostra tenuta si trova su un sentiero di caccia pallida umana dall'apprezzabile profumo, *poggio le labbra sul dorso della mano, la pungo divertito senza ferirla con la punta dei canini, la mano sorregge lievemente la sua*. Il fatto che voi siate riuscita ad attraversare ogni notte incolume la foresta mi fa pensare che siate fornita di molta fortuna. Da dove provenite? *Torno a poggiarmi all'albero puntando gli occhi dritti nei suoi. La fame tuona funeste sinfonie verso il fato della donna*.

Artemis de Rien
"pallida umana dall'apprezzabile profumo", che strano modo di definirmi, del resto; se è amico di Elide, qualcosa di strano, l'avrà anche lui *è quasi impercettibile il suo sorriso, quando fa questi leggiadri e curiosi pensieri* La mia tenuta, si estende per mille ettari ancora, mylord *ritrae la mano, infastidita da uno strano pungicolio, continuando a parlare* e vi assicuro, che ogni ramo, creatura, foglia,riflesso e suono di questa tenuta mi conoscono, e sono miei amici. Ooh, perdonate la mia distrazione, ma non ho ben inteso, il vostro nome.....

Silver Wolf
*La foresta le è amica? Forse dovrei insegnarle che la foresta non è solo ruscelli canterini e verde fogliame* Nessun mylord. *Il tono asciutto, infastidito. Umani e il vostro bisogno di catalogarvi.* Il mio nome dite? *Fingo di pensarci un secondo prima di palesare un sorriso tagliente come un rasoio* potete chiamarmi Silver. *Continuando a scrutare ogni centimetro del suo corpo, aspirando ogni particella di quel suo profumo, della sua debole fragranza* quale nome dovrei dare alla graziosa figura dinanzi a me?

Artemis de Rien
*sembra che quell'uomo la stia provocando, una sottile e tagliente provocazione, di cui ancora non riesce a coglierne motivo e natura* Da ciò, deduco che le vostre orecchie, mal funzionano "mylord", io sono Artemis de Rien *e prevedendo forse, i suoi pensieri continua* eeh si "de Rien", a casati luccicanti e altisonanti titoli, ho preferito: l'immensità del nulla. *e sempre ignare, del pericolo che le sta quasi accanto, gira le spalle all'uomo, facendo bella mostra della sua purpurea e lucente chioma, alza la mano, indicando l'argentea luna* Silver, nome assai appropriato, in questa notte.

Elide Dei Boschi
*il chiacchiericcio fra i due la indispone non poco. I due intenti a studiarsi la ignorano. Lei li osserva ben ben * sembrate fatti l'uno per l'altra! Pignoli e puntiglioso come pochi * si risvolge al Lycan* che aspetti a nutrirtene???? *poi volge lo sguardo ad Arte* e tu?????? Che aspetti a tirare fuori il fucile con pallottole d'argento che ti ho gentilmente donato??????? Su su fatevi fuori!! Stanotte mi annoiavo e un po di caossss mi manca ehehehehehe

Silver Wolf
*lo spirito molesto sembra essersi stancato di essere ignorato. Un bagliore ambrato rivitalizza i miei occhi, un prurito fastidioso dove il marchio è comparso, dietro le scapole.* Nutrirmene? *Sogghigno mentre fisso la schiena sinuosa della mia interlocutrice* ancora no, trovo piacevole il modo in cui discorre l'umana dinanzi a me e, *aggravando il tono della voce* puoi risparmiare l'argento dei tuoi proiettili, qualcuno ha voluto che la mia vita durasse ben oltre la mia stessa natura.

Elide Dei Boschi
*nota il lupo muoversi in modo scoordinato, piccoli movimenti ma poco eleganti, qualcosa gli deve dargli fastidio* cucciolo !!! Cucciolotto!! Palla di pelo qualcosa ti da fastidio??? * ciondola di qua e di la * sai... La primavera porta pulci e pidocchi!!! Ti serve la mia medicina ehehehehege

Artemis de Rien
*confusa, non riesce a capire i discorsi di Elide, cucciolo, palla di pelo, pulci e pidocchi. Perchè Elide si rivolge a Silver, con questi inappropriati termini, che vorrà mai dire?* Elide, Elide, noto con immenso rammarico, che a palazzo, hanno perso di vista la tua buona educazione, ti sembra modo, di rivolgerti a un gentil'uomo? Screanzata!

Silver Wolf
*Una risata spontanea e divertita sgorga dalla mia bocca sempre più irta di zanne. Con la voce mutata dalla trasformazione riesco a rispondere brevemente* Elide si rivolge a ma in quel modo perchè conscia di ciò che sono. *La trasformazione avviene, irto sule zampe umane ricoperte d'argenteo pelo, il corpo si irrobustisce, gli artigli crescono, anche il mio odore muta finchè la mia testa di lupo non emette un richiamo tanto intenso da far vibrare le foglie degl'alberi. Mi resta difficile parlare, quasi impossibile. Riesco soltanto a biascicare poche semplici parole*: adesso potete dire di conoscemi.

Artemis de Rien
*quello che vede, le sembra surreale* sto forse sognando, ma no forse è un incubo *balbetta queste poche parole, con la bocca secca* impossibile, non posso ne sognare, ne tanto meno avere incubi, certo che no, sono sveglia *si guarda attorno, cercando qualcuno che le possa dare spiegazioni* ma nonono non è possibile, e non ho neppure bevuto, l'assenzio l'ho finito....eeeh * barcolla quasi priva di sensi, cercando qualcosa a cui appoggiarsi. Gli occhi sgranati, le manca il respiro, l'affascinante uomo che poco prima, era al suo cospetto, come per magia, si era trasformato in un inquietante lupo, dal pelo "argenteo" e dai lunghi artigli

Elide Dei Boschi
*assiste senza paura ne timore alla trasformazione dell'uomo a lupo. La luna con i suoi raggi fanno sbrilluccicare il folto pelo come se fosse un abbraccio, un conforto. Contenta, felice, entusiasta al contrario di Artemis batte le manine* era oraaaaaaa!!!! ECCOLO IN TUTTO IL SUO SPLENDORE Ihihihihihihi meraviglioso amico mio! La perfezione nella sua forma più alta!;

Silver Wolf
*Grugnisco poco propenso ai complimenti dell'impiastro fluttuante. Con grande sforzo, regredisco fino a diventare completamente lupo. Ci sono dei tempi da rispettare nelle trasformazioni ma non era quello il momento di fare convenevoli. Passo vicino Artemis, più pallida della mia Signora e più tremante di una canna al vento leccandole una caviglia. Fisso i suoi occhi prima di andarmene scodinzolante verso la foresta. Niente male neppure il suo sapore, leggermente acido per lo spavento, uno boccone che mi riprometto di assaggiare con molta più calma. Con pochi passi mi inoltro nelle tenebre ormai non più profonde per il sopraggiungere del giorno. Il Clan sta aspettando. Lui ancora non è uscito allo scoperto*.

Elide Dei Boschi
*vendendolo andare via.. Lasciarle sole ai confini del bosco con l'alba che si avvicina e gli animali che lentamente si destano dal sonno notturno tutta contenta e soddisfatta galleggia in aria lasciandosi trasportare dalla brezza primaverile che porta con se i profumi di fuori selvatici, respira e ride* allora Artemis mia adorata che ne pensi???? Non é un stupefacente gioco di magia? Ihihihihihihi é bello é forte il Lupo d'Argento un essere tutto da scoprire!! E NOI *il tono di voce é squillante e determinato* NOI SCOPRIREMO TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE!!

Artemis de Rien
* rimane distesa sul prato, odoroso e bagnato di rugiada. Non riesce ancora a spiegarsi se ciò che ha appena visto, è solo una fantasia oppure..* no no no non è possibile *farfuglia , cercando di mettersi in piedi* Elide! *chiama la piccola sovranucola, mettendo insieme tutte le sue forze, per dare alla sua voce un tono serio e deciso* cosa mi hai fatto bere, quale maledetto incantesimo, hai sperimentato su di me? *allunga una mano, toccandosi una caviglia, ha ancora quella strana sensazione che ha provato, quando quella maligna creatura le si è avvicinata*

Elide Dei Boschi
No no no! Io stavolta non c'entro *sovrastandola mentre lei rimane distesa a terra* non ti ho dato nessuna pozione o intruglio! Quello che hai visto é tutto vero! Vero come lo sono io! Piccolo dolce spettro coccoloso! E lui..... Be lui.... *si volta a guardare il vuoto* il lupo che ulula alla luna e diventa uomo! Bello vero?

Artemis de Rien
*l espressione di Artemis diventa seria, si mette seduta sul prato , poggiando il viso fra le proprie mani* Elide, ma ti rendi conto, no non può essere vero ciò che ho visto, ne avevo sentito parlare di creature meta lupo e meta umano , ma credevo fossero solo delle favole * alza la testa, cercando di vedere la svolazzante creaturina* dimmi che ho fatto solo un brutto sogno *ripete con voce, improvvisamente austera* ti ordino di dirmelo, Elide!

Elide Dei Boschi
Tesorina *gli tende la manina per cercare di aiutarla a rimettersi in piedi anche se la ragazza non la può afferrare* ora calmati, respira e conta 1, 2, 3, 4, e dopo che hai contato andiamo da Maria hai bisogno di bere qualcosa di forte!! Non hai fatti nessun sogno e non sei la protagonista di una brutta favola! I lycan esistono davvero! Quindi accetta l'idea e vai avanti con la tua vita *fa il discorso senza fermarsi un attimo* cercati un uomo, sposati, fai tanti figliuoli e vieni a vivere qui! Ehehehehehehe *ora il sole sta sorgendo* si sta da Dio!!

Artemis de Rien
*per la prima volta, sente la fantasmina, parlare con tono serio* i lycan esistono, e su milioni di persone, proprio io dovevo incontrarne uno, colpa tua, me lo dovevo immaginare che a star con te, mi sarei cacciata in qualche guaio, del resto........ non sarebbe stata la prima volta... tshèè... *invano cerca di acchiappare la mano della spiritella, per tirarsi su* si vabbè ho capito *afferra il ramo di un cespuglio e si rimette in piedi* grazie della collaborazione

Elide Dei Boschi
*ridacchia e le gironzola intorno* ma prego non c'è di che!
Sai.... Ho visto che il lupastro ti guardava ehehehehe secondo me gli piaci molto bisognerà capire per cosa. Una cena veloce? Uno spuntino con le tue ossicini? Mah! Vedremo
avatar
Elide Deiboschi Volturina

Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 09.11.11
Località : Volterra

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum