Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum

Intervista a zio Miguel

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Intervista a zio Miguel

Messaggio  Elide Deiboschi Volturina il Ven Set 18, 2015 9:40 am




Elide Dei Boschi
*fluttuando freneticamente nelle sue stanze a palazzo Volturi mette tutto in disordine cercando qualcosa si molto importante, qualcosa che non usava più da a molto tempo. Concentrandosi riesce ad aprire i cassetti del settimino, i cassetti della scrivania l, si infila dentro l'armadio creando una grande confusione.* ma dove l'ho messo? * parla da sola a voce alta guardandosi intorno. Poi si abbassa sotto il letto e lo trova lo afferra velocemente e lo conserva nella borsa* sono pronta! Zio mi aspetta...

Miguel Rojo
*guarda nervosamente la clessidra sul pensile mentre si muove avanti e indietro nella stanza con i pugni serrati* è sempre in ritardo borbotta ma dove diavolo è finita mia nipote,* guarda fuori dalla finestra e vede che inizia a far buio.*

Elide Dei Boschi
*velocemente attraversa Volterra attraversando gli antichi vicoli, cerca do far attenzione ad incontrare i mortali per non fargli venire un infarto alla vista di una borsa di pelle che sembra muoversi da sola. Lascia la città attraversando anche i cancelli del cimitero antico arriva nei pressi di un antica e spettrale dimora. Di getto attraversa il portone senza nemmeno bussare* eccomi zietto caro! *sorride* come ti va?

Miguel Rojo
*cucina la sua solita bistecca al sangue e sorseggia del buon vino, guarda fuori dalla finestra ma della nipote nulla, scuote la testa perplesso, tutto un tratto sente chiamare alle spalle, si volta all'improvviso quasi spaventato puntando il coltello, vede la nipote ed esclama* ma porco emm ma ti sembra il modo non puoi bussare?

Elide Dei Boschi
* si pone di fronte allo zio che sta per cenare * tu fai pure... Non far caso a me finisci pure di cenare ti devi nutrire ti voglio in forma! Ihihihihihih

Miguel Rojo
*tutto ingrugnito inizia a mangiare la bistecca, straccia il pane con le mani e lo divora con avidità, sorseggiando dopo ogni boccone del vino,dopo aver poggiato il bicchiere e tirato un sospiro si rivolge alla nipote* allora che ti serve?

Elide Dei Boschi
*gli sorride maliziosamente, non facendo caso ai rumori che fa mentre mangia. Lo guarda con occhi dolcissimi sbattendo le piccole palpebre, fluttua lentamente con i gomitini che sembrano poggiarsi davvero sul tavolo di legno* emmmmm devi sapere Zietto mio bello che un tempo ero una giornalista, intervistavo gli esseri del fantamondo... Ovviamente solo quelli più importanti e meritevoli e mi chiedevo se tu.... Fossi..... Disposto a farti intervistare?

Miguel Rojo
*La guarda come per dire " ma che stai dicendo?" poi sorseggia ancore del vino e pensa che la nipote stia semplicemente giocando e per impedirle di fare qualche guaio annuisce alla sua richiesta* va bene intervistarmi

Elide Dei Boschi
*sbatte le manine felice* yyyyyyuuupppiiii che figata!!! Sarà una bomba vedrai ehehehehehe * poi fissa il bicchiere* e un po di vino pure a me? *aspetta impaziente*

Miguel Rojo
no a te niente vino se vuoi ho del sidro di mela in dispensa, prendilo pure* la guarda e non capisce che diavolo abbia in mente ma gli piace vederla felice, sopra solo che non combini guai.*

Elide Dei Boschi
*s'imbroncia * allora tu niente erba pipa ne funghetti magici! Ora finisci di mangiare che iniziamo! Su! Su!

Miguel Rojo
*mangia l'ultimo boccone masticandolo con forza, sorseggia ancora del vino, poi si pulisce la bocca con la manica del vestito e sorride* inizia pure

Elide Dei Boschi
*tira su la borsa, la apre e inizia a frugarci dentro finché trova ciò che stava cercando tutto il pomeriggio, e lo mette in mezzo a loro * il mio registratore.. Zio sai che io non so scrivere ne leggere e questo aggeggio mi aiuta molto. * preme play e parla mentre il nastro inizia a girare* buona sera Fanta mondo questa sera per la vostra felicità e diletto intervisterò mio Zio Miguel Rojo il più famoso becchino che voi avete mai visto

Miguel Rojo
+si tocca la testa e sbuffa, come per dire che palle, si accende una sigarette e rivolgendosi alla nipote dice* ok iniziamo * sorride forzatamente*

Elide Dei Boschi
Zio... * diventa seria e professionale * tutti almeno una volta nella loro vita ti hanno incontrato... Ma tu da dove vieni?

Miguel Rojo
*Tossisce per schiarirsi la voce poi parla con tono serio *da una piccola isola del mediterraneo chiamata sardegna.

Elide Dei Boschi
Ahhhhhh si.. La conosco un giorno spero d'andarci ma per il momento posso infestare solo questo fanta mondo... * hai una famiglia? *

Miguel Rojo
non ho una famiglia mia, solo quella dei miei genitori+ ridacchia

Elide Dei Boschi
Tu sei il loro pupillo immagino?

Miguel Rojo
no mia cara anche se sono il primo nato

Elide Dei Boschi
Quanti fratelli hai? * chiede curiosa*

Miguel Rojo
una sorella e un fratello

Elide Dei Boschi
Uno é un prete per l'estrema unzione e l'altra porta il carro? * birbante lo incalza*

Miguel Rojo
no no non fanno il mio lavoro+ storce il naso

Elide Dei Boschi
E che fanno?

Miguel Rojo
altre cose*ride* ma è un segreto

Elide Dei Boschi
Mmmmmm ma noi zietto del mio cuore segreti non ne abbiamo e nemmeno i miei lettori ne hanno!!! Su su!! Non essere timido!

Miguel Rojo
passiamo oltre * sorride visibilmente irritato*

Elide Dei Boschi
Cosa sono agenti segreti russi? O magari ginecologi? * alza gli occhi al cielo* sarebbe figo! Uno li fa nascere e uno li seppellisce ihihihihihih *batte le manine sul tavolo* si ora parliamo di te! Quanti anni hai?

Miguel Rojo
la mia vera età è una cosa che nemmeno io conosco, questo corpo che ora possiedo ha 41 primavere. *continua a fumare*

Elide Dei Boschi
*gli si avvicina salendo sul tavolo lo fissa negli occhi e parla lentamente* allora! Che cosa sei?

Miguel Rojo
un becchino* scoppia a ridere*

Elide Dei Boschi
Mmmmmmm avresti potuto scegliere in altro involucro se avessi potuto?

Miguel Rojo
no questo è quello che mi è stato concesso, un uomo di un metro e ottantecinque capelli neri occhi neri

Elide Dei Boschi
Hai qualche potere strano? Sai fare magheggi?

Miguel Rojo
non ho nessun potere *scuote la testa sconsolato*

Elide Dei Boschi
*con lo sguardo da monella ridacchia* be a quello possiamo rimediare magari ti facciamo mordicchiare da zia Luigia!

Miguel Rojo
no per carità lascia stare tua zia poi mi fa diventare uno dei suoi schiavi

Elide Dei Boschi
Poi ti libero io! Ho la collezione di paletti di frassino fornita di Blade... Dimmi ami il tuo lavoro?

Miguel Rojo
certo mi piace l'odore della morte e adoro seppellire i cadaveri

Elide Dei Boschi
Solo cadaveri di mortali?

Miguel Rojo
si certo

Elide Dei Boschi
Niente resti di vampiri o altri esseri?

Miguel Rojo
non è di mia competenza, purtroppo

Elide Dei Boschi
Anche a questo possiamo rimediare.. Solo dobbiamo allargare le mura di cinta del cimitero... Io attiro molti di questi esserucci eheheheheheh

Miguel Rojo
mi sembra una buona idea, io ora sarei stanco che ne dici se continuiamo domani o mia piccola nipotina pestifera? *sbadiglia accentuando la stanchezza*

Elide Dei Boschi
Ok certo anche perché devo uscire.. Blade e Casper mi aspettano dobbiamo andare a fare baldoria! Ci vediamo domani qui

Miguel Rojo
buona serata mia dolce nipotina

Elide Dei Boschi
*lascia li il registratore* buona notte zio... *svanisce lentamente davanti ai suoi occhi*

Elide Dei Boschi
*dopo una sera di baldoria e caccia insieme ai suoi compari non si scorda del suo zietto preferito ne dell'intervista da finire. Ricompare circondata da una nuvoletta rosa e batte sul tavolo con un martello per richiamare l'attenzione dello zio*

Miguel Rojo
*dopo cena si rilassa vicino alla finestra si accende una sigaretta e assorto nei suoi pensieri inizia a sfogliare un vecchio libro, ad un certo punto sente un forte rumore, si gira di scatto e vede la sua cara nipotina, abbassa la testa come per dire o noooo*

Elide Dei Boschi
Ciao zietto *sorride andandogli incontro lasciando cadere il martello che sbattendo a terra scheggia una mattonella* Ti ho portato un regalo zio che vorrei tenessi qui.
*indica l'oggetto* questo giocattolo l'ho usato con Blade é fatto di ferro, essenza d'aglio e acqua santa ha polverizzato una decina di non morti! Un vero sballo ehehehehe
Zio ma quando hai deciso di diventare becchino?

Miguel Rojo
*si gratta la testa perplesso domandandosi che ha fatto di male* cara nipote ho seguito le orme di mio padre e del padre di mio padre.

Elide Dei Boschi
Quindi é un eredità!!
*alza le spalle * c'è chi lascia palazzi e soldi a figli e nipoti, tu hai ereditato le bare ehehehehe e le donzelle? La ragazza ce l'hai?

Miguel Rojo
*sbuffa visibilmente irritato* questa è la mia vita, no mia cara io sono solo soletto, nessuna donna allieta le mie notti e riempie le mie giornate.

Elide Dei Boschi
*continua a chiedere ignorando il mal contento dello zio* quindi nessuna che ti aiuta a prendere le misure delle bare che costruire? E cosa aspetti a cercarne una? Se.....* ciondola* poi non ti piace di fosse oggi ne hai scavato molte ..

Miguel Rojo
No nessuna mi aiuta, la mia è un esistenza solitaria* si versa del vino si siede a tavola e inizia a sorseggiare la bevanda con aria annoiata. *

Elide Dei Boschi
*ride contenta gettandosi fra le sue braccia anche se non può abbracciarlo* consolati ziooooooo ora ci sono io con te!!! Sei felice?????

Miguel Rojo
*vedendo la nipote venirgli incontro gli piglia un colpo, poi si tranquillizza* si nipote felicissimo. *sorride*

Elide Dei Boschi
*lo attraversa, come attraversa la poltrona ma gli si pone subito davanti svolante e felice* così ti voglio zietto entusiasta e quando sarai stanco di vivere scegli un modo e ti faccio fuori io ! Ehehehehehe e diventerai come me

Miguel Rojo
Grazie sei molto gentile e carina ma vorrei aspettare ancora qualche anno *sorride sperando che la nipotina non decida di farlo fuori all'improvviso*

Elide Dei Boschi
Be zio io posso aspettare! Sono eterna e pazienza ne ho da vendere.. Poi insieme, quando deciderai, vieni da me che ti mostro il catalogo degli omicidi.. *fa la vocina da venditrice e gli punta contro il ditino* Solo tu! Puoi decidere il meglio per te!!!!

Miguel Rojo
Va bene ti farò sapere*ride per le parole del piccolo fantasma* mi sapresti dire che fai tutto il giorno? Sono molto curioso di come passi le ore.

Elide Dei Boschi
Io? *si indica * emmmmm *si sente un po spiazzata* be pianifico! Sperimento! Sai ci sono dei veleni ed esplosivi che se mischiati fanno scintille... Poi penso a come avere la mia eredità! Fumo, bevo e faccio baldoria!!! E ovviamente curo il nostro cimitero

Miguel Rojo
Brava ti tieni impegnata e mi porti un sacco di lavoro grazie *nota che la vita da fantasma sia molto interessante e relativamente facile* hai altro da chiedere? *si accende una sigaretta e inizia a fumare con calma, guarda la nipotina mentre giocherella con un vecchio acciarino con un teschio inciso sopra.

Elide Dei Boschi
*sorride innocente, gioca * no zio ho tutto ciò che mi serve! Abbiamo finito sei stato molto gentile e le nostre lettrici sono sicura si suicideranno per avere una fossa scavata da te... Eheheheheh ora vado ho commissioni da fare. *stoppa il registratore *

Miguel Rojo
*non osa chiedere quali saranno le commissioni ma si aspetta che fra non molto ella sparirà come venuta in una nuvola di fumo facendo un qualche rumore strano* bene nipote felice di assecondare le tue cose.

Elide Dei Boschi
Ora vado... Fai il bravo, mi raccomando * prima di svanire gli manda un bacino. E lo lascia solo con il suo vino e la sigaretta accesa*

Miguel Rojo
*Saluta la nipote con un inusuale sorriso e un lieve cenno della mano, torna alla sua solitaria lettura vicino alla finestra scrutando per un attimo la luna fuori dalla finestra e facendo un lungo sospiro*
avatar
Elide Deiboschi Volturina

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 09.11.11
Località : Volterra

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum