Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum

L'Unione Oscura

Andare in basso

L'Unione Oscura

Messaggio  Elide Deiboschi Volturina il Mer Nov 12, 2014 1:09 pm



Virginia Poe Errante: * In Riva ad un mare cremisi, nel silenzio più assoluto, alle fine dell'ennesimo giorno, e della nascita di una nuova notte, L'Anima Errante attende i due Sovrani che l'hanno convocata per la yloro unione.
Un matrimonio non solo fra due creature della notte, ma un patto fra due delle famiglie più potenti temute e rispettate di tutto il Mondo Oscuro, il fondersi di due mondi in uno solo!*

Caius Il Volturo

*Un rombo di tuono spezza il silenzio. Una nube nera discende dal cielo,e permea l'aria circostante. Due occhi rossi iniziano a brillare in essa; Dalla nube fuoriesce la sua figura,ed ora si palesa agli occhi dei presenti .La flebile luce del crepuscolo illumina la sua chioma dorata,il copri mantello nero si distacca dalla coltre fumogena,ed il sovrano appare in tutta la sue regale oscurità *

Lili Ardat Red
https://m.youtube.com/watch?v=A5uhbY47pjc
Lili ArdatRed :+A susseguirsi un secondo tuono che squarcia il cielo irradiandolo di rubini , ella annuncia la sua presenza impregnando l'aria di zolfo...Si materializza.
Discende dispiegando le sue ali e si manifesta nella sua essenza: vestita di fuoco, con occhi di brace+

Virginia Poe Errante :*Ed eccoli giunti, davanti a lei.. possenti, bellissimi e potenti. con un inchino li saluta e tende a loro le mani* ben giunti Miei Cari, la luna di sangue sta sorgendo dobbiamo sbrigarci per raggiungere il posto dove tutto verrà compiuto.

Caius Il Volturo: *Fa un cenno di saluto con il capo a Virginia, ed uno sguardo d'assenso verso la Regina degli Ardat Red*

Lili ArdatRed:  +Silenziosa osserva ricambiando lo sguardo e accoglie la mano tesa della Sacerdotessa +



Virginia Poe Errante: *Basta solo che i due Sovrani le sfiorino le mani e le acque prima calme di quel mare si agitano scatenando una furiosa tempesta, aprendosi, come scossa da un terremoto anche la terra trema, un vento violento scompiglia i loro capelli e i loro vestiti riccamente adornati, e dinanzi a loro si staglia l'infuocata porta degli Inferi* quello é il posto che ci attende!

Caius Il Volturo:*Il vento impetuoso fa volare il suo soprabito, sabbia e foglie sfiorano il suo corpo, ma lui è impassibile.Scruta ogni movimento della sacerdotessa*

Lili ArdatRed: +Osserva con la coda dell occhio veder volar via il soprabito del sovrano, osserva la sacerdotessa che si muove con una certa frenesia...+

Virginia Poe Errante: *Un turbinio metallico, un rumore assordante di chiavi aprono mille serrature rompe il silenzio assoluto, un umore spaventoso, ignoto che cancella ogni certezza; ma non a Loro.
Congiunge le loro mani che si stringono forte e il cigolio delle Assi faintuire che la Porta si stà aprendo pian piano fino a Spalancarsi Completamente e le Urla, i Pianti, la disperazione delle Anime Maledette é la loro marcia nuziale, le fiamme saturano l'Aria circondandoli L'Anima Errante parla entrambi * Siete Davanti a Me per unirvi, fondervi, divenire un solo corpo e una sola mente... siete consapevoli di questo?



Lili ArdatRed: +Giungono alle sue orecchie gli strazi dei dannati:ne è compiaciuta, volge lo sguardo verso il suo promesso e ghigna+

Caius Il Volturo: *L'odore acre dello zolfo lo infastidisce... mentre percepisce un fremito nell'udire le urla strazianti di dolore dei dannati. Da un occhiata giù.. Rimembra la battaglia che anni prima intraprese in quei luoghi per liberare le sue guardie. Dopo quel fugace flash back,riposa lo sguardo sulla sua futura Regina e poi sulla sacerdotessa aspettandone le gesta*

Virginia Poe Errante: *Li fissa entrambi e con voce solenne e calma inizia la cerimonia* siamo riuniti quì! al confine fra il mondo dei vivi e quello dei dannati per sancire la vostra eterna unione!

Lili ArdatRed: +Ascolta le parole della sacerdotessa e annuisce in segno di aver compreso la solennità della promessa+

Caius Il Volturo: *Osserva la sua futura Regina e guardandola negli occhi risponde alla domanda di Virginia* Si, ne sono conscio.

Virginia Poe Errante: L'eternità per molti può essere la più feroce e spietata delle condanne, ma non per voi Capostipiti di famiglie potenti e antiche, Creature bellissime e sempre giovani *li invita con un cenno a mettersi l'uno di fronte all'altra* Voi resterete sempre come siete adesso, governerete con saggezza e forza i vostri regni! Sovrano dei Volturi vuoi prendere come eterna Sposa la Regina degli Ardar Red?

Caius Il Volturo: Si.

Virginia Poe Errante: *Ora si rivolge a lei* E tu Potente Regina Demone, la più bella fra le Regina sei disposta a dividere tutto con questo Vampiro? Amarlo, Sostenerlo e Aiutarlo in qualsiasi momento? Vuoi tu predere come Marito il Sovrano dei Volturi?

Lili ArdatRed: Si.


Virginia Poe Errante: *Data la loro risposta le fiamme si placano, il paesaggio muta velocemente, il buio prende il potere su quel luogo di confine, la luna Splende maestosa illuminando poco distante da loro un altare su cui sembra riposare una fanciulla indifesa, L'Anime Errante si volta* Sovrani... bevete il sangue di questa lady sarà il simbolo della vostra unione, Lei si dona a voi spontaneamente é un Dono degli Inferni di tutti i Mondi.

Lili ArdatRed +Si avvicina a passo lento verso la vittima sacrificale, ne ammira le fine fattezze, può osservarne la struttura esile che mettono in evidenza il movimento carotideo..la eccita...
Si china leggermente verso di lei mentre con gli occhi osserva il suo sposo ora davanti a lei ..poi ritorna sulla vittima sacrificale, affondandone i canini nelle teneri carni.
La bocca le si riempie di sangue che sgorga fluttuoso ...+

Caius Il Volturo *Osserva la vittima sacrificale,gli occhi diventano rosso cremisi,si avvicina ad ella lentamente. Prima che esso arrivi,la sua Regina si è già avventata sulla preda, egli le lascia il primo morso.
Con il dorso della mano accarezza i capelli di Lili...Ella incrocia il suo sguardo per poi penetrare i canini nella giugulare. La sua mano sfiora il corpo della giovane vittima,giunto alla veste, le alza pian piano la gonna, ed azzanna l'interno coscia, dove pulsa l'arteria femorale. Mentre si attua il famelico pasto osserva la sua eterna sposa.
Dopo diversi sorsi di quel nettare, estrae i canini dalle carni della giovane, e si avvicina alla sua sposa intenta ancora a nutrirsi; Le mette una mano sul collo,facendo alzare il suo capo, e con la bocca ancora insanguinata la bacia*


Virginia Poe Errante *Assiste al pasto dei Vampiri Sovrani spostandosi dietro l'altare sacrificale la giovane vittima svanisce consumata dalle fiamme infernali * Vampiri Razza Eterna, ma pe quanto potenti voi possiate essere non potete sopravvivere a questo mondo da soli, ogni vampiro sceglie un compagno a cui resterà fedele e devoto, Voi! vi siete scelti e niente vi potrà separare!
*E dalle viscere dell'Inferno un Demone appare dinanzi a loro, ricoperto di fiamme lambisce i loro polsi imponendo ai Sovrani il segno del loro legame *



Caius Il Volturo *Il simbolo appare sui loro polsi sancendo la loro unione eterna*

avatar
Elide Deiboschi Volturina

Messaggi : 407
Data d'iscrizione : 09.11.11
Località : Volterra

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum